domenica 1 marzo 2015

Panini con gocce di cioccolato


Capita a volte, di iniziare a "seguire" sui Social (in questo caso, sto facendo riferimento ad Instagram)
persone che hanno una bacheca di pics meravigliose.
 Incuriosita vai nella loro bio, trovi un link, clicchi sull'indirizzo e si apre un foodblog carinissimo, con fotografie che hanno bisogno di poche parole per essere descritte, ricette tradizionali, ma al tempo stesso davvero innovative. Scopri che questo blog è amministrato da una coppia giovanissima, dalle origine sarde ma trapiantata a Roma. 

Sto parlando di cheeselovespepper.com.

Ieri, appena ho visto la foto dei Pangoccioli postata su Instagram, ho pensato che avrei dovuto assolutamente rifarli anche io.

Tre semplici ingredienti come pane, latte e cioccolato: 
andate sul loro sito e leggete la ricetta (che io ho riportato qui di seguito) ma soprattutto, guardate le loro meravigliose foto.

Un grazie speciale a Claudia ed Alessandro per la ricetta (come sempre) spettacolare.








INGREDIENTI
300 gr di farina 00
200 gr di farina manitoba
270 ml di latte
20 gr di lievito di birra
80 gr di burro
60 gr di zucchero
 un pizzico di sale
100 gr di gocce di cioccolato
1 uovo (per spennellare)

PROCEDIMENTO
Disporre la farina a fontana. Versare il latte a temperatura ambiente in un recipiente e sciogliervi il lievito. Aggiungerlo gradatamente alla farina.

Terminare con l'aggiunta del burro, lo zucchero e il sale fino ad ottenere un impasto morbido (se così non fosse aggiungere ancora dell'altro latte). Se impastate a mano questo momento richiederà un pochino più di tempo: se il composto non risulta compatto non preoccupatevi, dovete continuare a lavorarlo.

A questo punto amalgamare all'impasto le gocce di cioccolata (noi le abbiamo messe per qualche minuto nel freezer in modo che non si sciogliessero una volta aggiunte nell'impasto).

Lasciare riposare l'impasto in un luogo caldo per almeno 2 ore (io l'ho fatto riposare 4 ore poichè più riposa e meglio è) e coprirlo con un telo da cucina. A questo punto lavorare per qualche minuto l'impasto e dividerlo in panetti piccoli (dovrebbero uscirne almeno 15 pezzi) e disporli direttamente su una teglia ricoperta di carta forno.

 Lasciare riposare ancora per una decina di minuti e spennellare i panini con un uovo sbattuto. Infornare a 170 gradi per 20 minuti.






1 commento:

  1. Buoniiii. Devo provarli!
    Todafelicidad.wordpress.com

    RispondiElimina