lunedì 10 marzo 2014

Oreo cheesecake (senza cottura)

Ebbene sì, oggi è il mio compleanno! Sono arrivata al mio primo quarto di secolo ma oggi il regalo lo voglio fare io a voi...La ricetta della mia super OREOCHEESECAKE!
Era da tempo che mi ronzava per la testa l'idea di abbinare questi biscotti divini con una delle torte più buone del mondo...Il risultato finale è stato F.E.N.O.M.E.N.A.L.E.




Vi avverto,è una golosità pazzesca, anche se con millemila kilocalorie, ma ne vale davvero la pena, almeno una volta ogni tanto dobbiamo concederci qualche sano peccato di gola...(cit.di mia sorella, dietista) 






INGREDIENTI


per la base

300 gr di biscotti al cacao
70 gr di burro


per il ripieno

120 gr di zucchero semolato
300 gr di ricotta 
250 gr di mascarpone 
200 gr di formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia)
6 gr di colla di pesce in fogli
1 confezione di biscotti Oreo
200 gr di panna
1 bacca di vaniglia








Per preparare la oreo cheesecake, iniziate predisponendo il fondo: mettete i biscotti al cacao nel mixer, sminuzzateli finemente e trasferiteli in una ciotola. Sciogliete il burro in un pentolino o nel microonde e aggiungetelo a poco a poco ai biscotti, mescolando per amalgamare bene il tutto. Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 22 cm. Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera e con il dorso di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto. Fate raffreddare la base in frigorifero per mezz’ora o in freezer per 15 minuti.


Ora dedicatevi al ripieno: mettete la ricotta, la Philadelphia ed il mascarpone in una planetaria dotata di frusta, oppure usate una ciotola e una frusta a mano o uno sbattitore elettrico, aggiungete lo zucchero e lavorate il composto, fino ad ottenere una crema morbida. A questo punto incorporate l’estratto di vaniglia; potete anche utilizzare in alternativa 1 bustina di vanillina o, ancora meglio, i semi di una bacca di vaniglia. Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.Quando la colla di pesce sarà morbida, strizzatela e scioglietela in due cucchiai di panna calda, presa dalla dose totale. Una volta che la gelatina sciolta nella panna avrà raggiunto temperatura ambiente, aggiungetela alla crema di ricotta e mescolate per amalgamare. A parte montate a neve ferma la restante panna con la planetaria o uno sbattitore elettrico e incorporatela alla crema,mescolandola delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto. Tagliate in quattro parti gli oreocookies , tenendone da parte qualcuno per la decorazione finale e uniteli alla crema, amalgamando tutti gli ingredienti.Versate il composto ottenuto nella tortiera con la base di biscotto ormai raffreddata, livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio e riponete la cheesecake in frigorifero per almeno 4 ore per rassodarla. 
Quando la oreo cheesecake sarà pronta prima di servirla guarnitela a piacere on panna fresca e cacao su tutta la superficie. Ecco la vostra oreo cheesecake!

2 commenti:

  1. Brava! È un capolavoro di bontà!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille!! Effettivamente questa cheesecake è illegale da quanto è buona... un vero spettacolo!

    RispondiElimina